Ristorante

Sala Ristorante

Le materie prime usate in cucina sono legate alla stagione ed al territorio la valorizzazione dei prodotti enogastronomici dell'Oltrepò ha lo scopo di far conoscere le sue diverse anime, quella della montagna, quella della pianura e quella dell'acqua. Per esempio si possono trovare nelle proposte invernali i salami cuciti, i formaggi stagionati di alpeggio le castagne le zucche le verze. Il menu viene adeguato a secondo delle forniture degli amici produttori, sempre disponibili ad aiutare nelle nostre iniziative di promozione del territorio e di tracciabilità dei prodotti.

Nella carta delle vivande è sempre presente un menu della tradizione ed uno vegetariano, alla carta compaiono torte di zucca , involtini di verza, fegato grasso d'oca, agnolotti al sugo di stufato, zuppa d'orzo e legumi,

taglierini al tartufo bianco dell'Oltrepò Pavese, gnocchi di zucca e castagne, selvaggina con polenta ottofile macinata con macina di pietra, accomodato di manzo con pancetta della Valle Staffora, merluzzo con cipolla ed uvetta etc.

I dolci ed il pane sono il frutto delle mani e della fantasia di Michela.

Pane con uvetta, con noci, con semi di finocchio, con radicchio rosso e pancetta.

Dolci: crème brulè con pane ai fichi e cioccolato, budino di castagne, bonet con pere al Sangue di Giuda, tortino di cioccolato caldo e croccante di mele con zabaione e semifreddo allo zenzero.

 

Chiuso la DOMENICA SERA ED IL LUNEDI

Continua

Eventi 2016

  • gennaio.pdf

    la stagione, la tradizione e la fantasia hanno suggerito